Posted on Lascia un commento

Pinacoteca Ambrosiana: Seelabs ha fornito le nuove video-guide disponibili dalla fine di marzo

In concomitanza con la presentazione del Cartone di Raffaello, raffigurante la Scuola di Atene, appena restaurato, la Pinacoteca Ambrosiana ha annunciato il lancio delle nuove video-guide utilizzabili dai visitatori.

Il Sole24Ore – A Milano torna a risplendere il cartone preparatorio per la «Scuola di Atene» di Raffaello

Oltre al Cartone di Raffaello, la Pinacoteca Ambrosiana ha al suo interno dipinti, sculture e oggetti di valore universale, che ne fanno uno dei musei più importanti d’Italia; fra i capolavori che è possibile ammirare troviamo opere di Leonardo da Vinci, Caravaggio, Botticelli, Bernardino Luini, Canova e tanti altri artisti di prima grandezza.

Seelabs Soluzioni e Servizi ha realizzato le nuove video-guide, mentre il Gruppo Esprinet ha messo a disposizione i tablet su cui sono fruibili da parte del pubblico.

 

 

Le nuove video-guide sono al momento disponibili in 2 lingue, italiano e inglese, e propongono al visitatore 3 percorsi, da scegliere in base al tempo a disposizione per la visita: meno di un’ora, un’ora e più di un’ora.

 

 

 

Per ciascuno dei percorsi sono state selezionate alcune delle splendide opere che possiamo ammirare nel museo ed una voce narrante ne illustra le caratteristiche principali, il significato e l’inquadramento artistico e storico; immagini animate supportano la narrazione e sottolineano visivamente quanto descritto.

 

 

 

L’applicazione descrive in modo semplice ed intuitivo come utilizzare la guida, mostra dove le varie opere si trovano all’interno della Pinacoteca e quale percorso deve seguire il visitatore per trovarle, con l’ausilio di mappe animate.

Le opere complessivamente illustrate sono ben 52, suddivise su 24 sale; oltre alle opere, la guida illustra brevemente il contenuto di ciascuna sala e la inquadra nel contesto del museo;

 

 

le opere e le sale sono tutte facilmente individuabili seguendo le istruzioni contenute nell’applicazione stessa.

 

 

 

Seelabs ha realizzato sia il software del’APP, sia l’elaborazione dei contenuti audio e video.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *