Posted on Lascia un commento

Chiostri di Sant’Eustorgio – Un’APP di realtà aumentata

Fino al 28 gennaio è disponibile un’APP di Realtà Aumentata che consente di approfondire la conoscenza di un’opera di inestimabile valore del Perugino grazie alla collaborazione di Esprinet, Xidera, Seelabs e Celly con il Museo Diocesano di Milano.

Al Museo Diocesano di Milano, Chiostri di Sant’Eustorgio, è ospite dal 20/10/2017 al 28/01/2018 la grande pala del Perugino, a seguito di un accordo di collaborazione fra il Museo Diocesano di Milano Carlo Maria Martini e la Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia presso cui risiede.

Chiostri di Sant’Eustorgio – L’adorazione dei pastori del Perugino

La pala, dal titolo “L’adorazione dei pastori”, residente alla Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia, faceva parte di un polittico del grande pittore Pietro Vannucci, detto il Perugino, che doveva abbellire la chiesa di Sant’Agostino a Perugia, su commissione dei frati agostiniani.
Nel 1654 l’opera venne smontata e di lì a poco cominciò la dispersione delle tavole: attualmente molte di esse si trovano in Francia, negli Stati Uniti, come il San Bartolomeo conservato nella città di Birmingham in Alabama, o proprio a Perugia, nella chiesa benedettina di San Pietro, dove si trova il Cristo sorretto da Nicodemo tra la Madonna dolente e san Giovanni Evangelista.

Approfittando della mostra temporanea, si è pensato di realizzare un’esperienza di Realtà Aumentata presso il Museo Diocesano, che consentisse ai visitatori di apprezzare in modo ancora più coinvolgente l’opera del maestro rinascimentale.
Il Museo ha commissionato ad un pool di aziende che opera nel settore dell’Information Technology e dell’innovazione la realizzazione di questo progetto di Augmented Reality: Esprinet, Xidera, Seelabs e Celly.

L’esperienza si basa su un’APP, disponibile sia per Android sia per IoS, che permette, inquadrando l’opera con uno smartphone o un tablet, di ascoltare una descrizione dell’opera stessa e di alcuni particolari del dipinto, con l’accompagnamento di musiche sacre eseguite dal coro polifonico Ensemblais Consort diretto dal maestro Ermanno Gaetani, che vi proiettano in un’atmosfera magica.
Una volta scaricata l’APP dal market place di riferimento, si sceglie la lingua, italiano o inglese, si inquadra l’opera, e si possono ascoltare i contenuti informativi che descrivono il dipinto, delineandone la storia ed il significato.

 

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *